28 maggio 2014

Il bambino siriano e la donna che decise di aiutarlo: Laura Morante in Il sole negli occhi, nuovo film tv di Pupi Avati

Sette anni dopo l'horror Il nascondiglio, quattro anni dopo la commedia Il figlio più piccolo, Laura Morante torna a lavorare con Pupi Avati. Secondo l'agenzia Asca sarà lei la protagonista di Il sole negli occhi, film tv sul set da metà giugno e in onda nella prossima stagione televisiva su Raiuno. «Racconta - ha spiegato il regista in una intervista a formiche.net - di una donna che aiuta un bambino siriano, arrivato a Lampedusa, a ricongiungersi con i suoi due fratelli che sono arrivati in Germania».

Pupi Avati, di nuovo al lavoro per la televisione dopo Un matrimonio e Il bambino cattivo, ha parlato di Il sole negli occhi anche in una intervista pubblicata a gennaio su Blogo.it: è «un racconto sui ricongiungimenti familiari dei migranti - ha detto -. Uomini e donne che vengono tra dolori terribili e esperienze mostruose nel nostro paese: diffidiamo di loro, non ne sappiamo nulla, né vogliamo saperne. Ma dobbiamo conoscerli, è giusto. E ho voluto raccontarli attraverso i bambini». Tra i protagonisti del film tv anche Lina Sastri, Gianfranco Jannuzzo, Michele La Ginestra e Paolo Sassanelli.

Laura Morante nel trailer di Il nascondiglio (Pupi Avati, 2007)



0 commenti:

Posta un commento