22 novembre 2010

Paura d'amare: Giorgio Lupano sarà Stefano Loi

Giorgio Lupano, il giovane diplomatico de La stella della porta accanto, il cinico avvocato di Un caso di coscienza 4, diventa un uomo d'affari. In Paura d'amare, l'attore indossa i panni di Stefano Loi, presidente di un impero farmaceutico, sempre vissuto nel lusso e a contatto con l'Alta società, felicemente sposato e con due splendidi figli.

Ma una notte la moglie muore in un incidente stradale. E la sua luccicante vita si sgretola. Niente sembra avere più senso, per lui. Stefano si allontana da ciò che ha di più caro, assiste impotente al deteriorarsi dei rapporti con i figli. È un uomo in crisi, in fuga da sentimenti e emozioni. Fino a quando incontra Asia (Erica Banchi), la babysitter.

L'incontro tra Stefano e Asia sarà raccontato nelle sei puntate della serie tv, in onda da domenica 28 novembre su Raiuno. Intanto, ecco un video che ripercorre la carriera di Giorgio Lupano. Guardatelo. Vedrete l'attore nelle vesti di un killer in The international, accanto a Isabelle Huppert in L'amore nascosto, a tavola con Daniel Auteuil, Greta Scacchi e Anna Mouglalis in Sotto falso nome e con Romina Mondello in Ris 4 - Delitti imperfetti.



8 commenti:

  1. giorgio e bellissimo

    RispondiElimina
  2. Chiedo scusa,ma di Andrea Di Stefano non si sa proprio nulla?Possibile che alla Rai o a Mediaset non abbiano un bel ruolo da protagonista x lui?Da quando hanno eliminato Medicina Generale(grazie a Del Noce..........)non lo vediamo più in nessuna fiction.....Ci date qualche buona notizia?..........

    RispondiElimina
  3. Purtroppo no, non c'è nessuna buona notizia, non si sa nulla dei nuovi progetti di Andrea Di Stefano. Per sapere qualcosa dobbiamo aspettare ancora.

    RispondiElimina
  4. ...confermo,è proprio STUPENDO!!!ma ci sarà un seguito a questa bellissima fiction "Paura d'amare??"ehhh mi sembrano molto affiatat iquesti due personaggi (erika e giorgio)...non è che anche nella realtà...stano assieme??

    RispondiElimina
  5. MOLTO BELLO....QUALCUNO SA COME SI INTITOLA LA MUSICA CHE SPESSO ERA IN SOTTOFONDO? GRAZIE

    RispondiElimina
  6. speriamo che ci sia un seguito a questa storia bellissima

    RispondiElimina
  7. questa storia è bellissima è creata in modo molto elegante e non banale....speriamo che ci sia un seguito. Gradidei che il personaggio di Stefano Loi venisse modificato un pò......che fosse più loquace nell'esternare i sentimenti proprio come si è verificato con il personaggio della sorella Mirella.

    RispondiElimina
  8. altro che il paese delle piccole piogge, meglio paura di amare

    RispondiElimina